Dicembre: Luna della Quercia – Presentazione

PERCORSO IN VIAGGIO CON LA LUNA

Percorso Iniziatico di Sanazione per Uomini e Donne

Novembre-Dicembre: LUNA DELLA QUERCIA

 

 

Eccoci con la nuova Lunazione di questo periodo: la Luna della Quercia!

Questa Lunazione  si esprime tra  Novembre e Dicembre.

Nella scheda iniziale, trovate tutte le informazioni, attività, messaggi e lavori energetici collegati alle energie di questo periodo che vengono trattate, conosciute e sperimentate attraverso il viaggio con l’Energia Lunare della Madre Terra.

Questo percorso può essere iniziato in qualunque periodo dell’anno, semplicemente facendo riferimento alla lunazione del mese corrispondente.

La Luna della Quercia si colloca tra il Sabba di Samhain (31 ottobre – 2 novembre) ed il Solstizio di Yule (dal 21 dicembre): è quindi una luna di passaggio, preparatoria alla festa del ritorno della luce rappresentata dalle festività natalizie.

In questo periodo le giornate sono le più corte dell’anno. La mitezza dell’autunno ha ceduto il passo al freddo più intenso. Il vento autunnale ha staccato le ultime foglie dagli alberi, rendendo la terra ancora più spoglia e inerme. Arriva la prima neve che copre con il suo manto bianco ogni cosa. La natura sembra diventare immobile, addormentata, incantata in un letargo ristoratore.

Come Madre Terra si è liberata dei suoi abbellimenti esteriori, per concentrarsi sull’essenza delle cose, anche noi possiamo ora rivolgere la nostra attenzione verso la nostra interiorità preparandoci  per un nuovo ciclo di rinnovamento.

Molti furono i miti con cui gli uomini celebravano questo importante passaggio in ogni tempo. Il periodo del solstizio inizia il 13 dicembre, festa della Dea della luce, o Lucia, come è stata ribattezzata dalla chiesa. Nella tradizione romana il 13 dicembre si festeggia Demetra. Queste Dee della luce aiutano ad illuminare questo periodo più freddo e buio dell’anno. Anticamente, durante questo periodo, si accendevano dei grandi fuochi propiziatori. Mentre per la festa di Yule facevano ardere sul fuoco un grande ciocco di quercia, simbolo di forza, avvento sull’oscurità e di rinascita della luce dopo il buio.

Le energie di questa lunazione ci spingono a contattare la nostra luce interiore, la fiducia in noi stessi e nelle nostre capacità, la nostra forza nel ritrovare la spinta per rinascere a ciò che siamo veramente.

Proprio come il nuovo Dio Sole che nascerà a Yule, durante il solstizio d’inverno, permettendo così alla luce di ritornare sulla terra per garantire la continuità della vita, alimentiamo anche noi la nostra fiamma interiore creando nuove opportunità di rinascita.

Un sincero augurio affinché la magia di questa Lunazione,  come quella che la quercia  condensa nella ghianda, simbolo di vita e di potenzialità, possa aiutare sempre a manifestare la luce in ognuno di noi per ritrovare la strada verso la nostra essenza Divina!

Buona energia!

Teresa

Per maggiori info: www.illuminazionespirituale.it 
teresa@nuovaterra.org

About nuovater